Tag

, , , ,

L’OCCHIO CORTO

“Eventi da poco. Notizie prossime, come cartoline di saluti, come telefonate frettolose. Spettacolini per gli intimi, giostre casalinghe.

A volte, in pochi righi, appare l’allegria, passa velata la morte. Una folla, in cammino verso il giorno o la notte, verso il ricordo o la dimenticanza, sosta dentro il presente.

Che vale di queste storie mentre il pianeta ruzzola e ruota, avanzano ghiacciai, si consumano stelle, il tempo cambia di numero, si perpetrano orrori, si assolvono speranze?

Vengono certo da umori segreti, da attenzioni a minimi segni: passi brevi, desideri inseguiti, attese bestemmiate, rabberciate bellezze. Lacerti di un mondo spiato, intravisto da un occhio corto.”

(di Elio Pecora)

Mi piace introdurre questa comunicazione con questa bella riflessione poetica di Elio Pecora, uno dei miei poeti preferiti.

Qualcuno direbbe “momenti difficili” e per noi anche di riorganizzazione complessiva della nostra associazione. Da maggio di quest’anno abbiamo adeguato il nostro statuto al nuovo codice per il volontariato ed abbiamo ottenuto cosi il Decreto di Iscrizione al Registro Regionale della Campania come Organizzazione di Volontariato.

Come clown siamo poco inclini alle carte ed alle burocrazie ma siamo anche speranzosi e felici, non solo di avercela fatta, ma di poter superare sempre e comunque con gioia e rinnovata speranza, anche questi momenti difficili per tutti.

Cosa abbiamo in programma è facile a dirsi:

abbiamo bisogno di integrare i volontari e per questo siamo sempre in cerca di clown

e programmato per fine settembre inizi ottobre un nuovo viaggio-stage formativo. Contattateci per ogni informazione info@radunonazionaleclowndottori.org  mobile +39 338 412 2630

L’intento è realizzare “giro visite” e allestire “ambulatori di coccole” in ospedale a Salerno.

Vi aspettiamo