Tag

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Con Clown Cipollotto nei giorni 15,16 e 17 Dicembre 2017 siamo stati a Camini (RC). Siamo passati per Cosenza a recuperare Lina Foglia, all’uscita della scuola. Lei aveva le mani coloratissime, un sorriso enorme stampato sulla sua faccina, che si sarebbero volute due valige per caricarlo in macchina ed una busta a tracollo, con dentro il suo cerchio arcobaleno, …ci ha abbracciati!

E, così in sua buona compagnia abbiamo potuto continuare il nostro viaggio. Arrivati a Riace ci siamo fermati e sparati un sacco di pose davanti al  cartello stradale di benvenuto del paese, italiano (!?con tutte le bandiere esposte) più famoso nel mondo, ma tristemente sconosciuto agli Italiani!

Subito dopo abbiamo avuto modo di apprezzare le cose belle che lì sono riuscite a realizzare sul problema così ostico e che ci fà accapigliare tutti, dell’accoglienza ai rifugiati: clowndestini e non, ancora peggio dalle guerre dei due mondi o in fuga dai tanti dittatori che in anni di colonizzazione selvaggia, abbiamo messo in giro per portare più: “DemoKrazia nel mondo!?”.

Certo c’è chi è fuggito perché non tenevano l’ombrello per ripararsi dal sole cocente del deserto e perchè l’acqua e sempre più poca e la papera non galleggia! E’ già pure loro dicono cosi! Cosi come abbiamo incontrato tanti bambini che scappano dalle “bombe che gli vengono tirate giù dalla luna”. Almeno cosi gli fanno credere, per non parlare della fame e della sete.

Insomma, parlando con qualcuno di loro, siamo rimasti senza parola, avendo ricevuto il privilegio di sentire con le nostre orecchie e vedere con i nostri occhi, di come sia possibile rivitalizzare paesi della “geografia commossa e della bandiera bianca” (come dice il nostro caro amico Franco Arminio) e con esso, l’onore di essere stati invitati dal Presidente della Ecoop Accoglienza “Jungi Mundu” di Camini (RC).

Ecco per noi è roba da niente, lo sappiamo, e per questo che vorremo esprimere un grazie a tutti ed in particolare rivolgere la nostra solidarietà al Sindaco di Riace (RC) Domenico Lucano, che non siamo riusciti ad abbracciare di persona, cosi come siamo riusciti a fare con il Sindaco di Camini (RC). La prossima volta che veniamo apriremo per tutti “l’AMBULATORIO  DI COCCOLE”..…………

Una bellissima esperienza umana che ci ha visti impegnati a “Metterci in Cerchio” una via alla base della nostra pedagogia del clown sociale-dotto, per poi concludere l’incontro con il nostro immaginifico spettacolo clownesco “IL CIRCO DI CAMPAGNA” con ancora una volta protagonisti, dopo il tour al Festival dell’Esperidi di Zagarise,  Clown Nanosecondo e Clown Cipollotto in compagnia di un pubblico specialissimo, esigentissimo e criticissimo: gli alunni “misto fritto” della scuola elementare di Camini con le loro maestre, maestranza e bidelle che hanno partecipe e condiviso con noi la gioia dell’incontro e la necessità espressa di “addomesticare tutte le belve ferocissime” che ci sono in giro.

Noi abbiamo imparato molte altre cose: del come è possibile, essere solidali ed accoglienti.

Grazie ancora dell’invito, ne restiamo onorati, sperando presto di riabbracciarvi tutti, salutateci Mimmo, nel frattempo.