Tag

,

il mio sguardo sul mondo…..per questo lo sguardo del clown è semplice, diretto, lì sulla linea del suo orizzonte. Lui sa che così tutto il suo corpo sarà illuminato.

Questa è la “posizione zero”. É una “sorte” di energia, uno strato verso cui non siamo più armonizzati, ma che esiste in tutto ed è coscienza a cui possiamo solo accedere: la coscienza dell’io sono o meglio “l’io é l’altro”. Per questo non credo in nessun fondamentalismo. Non si può amare dio e odiare l’altro. Io sono un clown e mi specchio in te. Per questo posso essere qualsiasi cosa: pesce, gallina, pecora, cammello, papera, . .  . .

Si molti possono provare “beatitudine” – da una antica parola “ananda”.…, ma pochi sanno che il nostro corpo – il cuore – produce una sostanza che si chiama “anandamide” (o arachidonoiletanolammide “AEA” La sua presenza è stata inoltre osservata nel plasma suggerendo anche un suo ruolo di tipo ormonale. Inoltre l’anandamide è presente nel cacao (raw food) allo stato naturale e simula appunto i composti psicoattivi della cannabis, quindi diminuisce l’ansia, la depressione, aiuta il buonumore e tiene sotto controllo l’appetito), fa parte di una nuova classe di mediatori lipidici, ad azione prevalentemete olocrina e paracrina, collettivamente noti come endocannabinoidi.

E, così che ci si sente vivi e presenti: in amore. E, così sarà possibile comprendere che quello che determina inferno o paradiso per noi è semplicemente il nostro personale “punto di vista”. Io sono un clown è per questo provo a guardare incantato tutto ciò che mi circonda.