Le idee di Art’Empori per il
Festival “Poesia in forma di rosa”
a Benevento

dal 18 al 24 settembre 2010

Comunità RNCD
Laboratorio

20 settembre 16/20.00
Piazza San Modesto

in caso di condizioni meteo avverse
PALESTRA scuola
Rione Libertà
Via Firenze – Benevento

“Una nuova Strategia d’Amore”

Gli Dei nascosero la poesia nel cuore degli uomini, perché nessuno l’avrebbe cercata. La trovarono solo i bambini, i poeti e i clown…proviamo a cercarla insieme?

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DEL FESTIVAL
“POESIE IN FORMA DI ROSE”
http://artempori.wordpress.com/2010/09/16/zona-franca-poesia-in-forma-di-rosa-no-tag-politicamente-scorretti-dal-17-al-26-settembre-2010/

in particolare segnaliamo l’incontro…

GIOVEDI’ 23 SETTEMBRE
Art’Empori per Poesia in forma di Rosa

Ore 18:00 – Teatro De Simone
Parol_incontr_azione
Dibattito pubblico sulle parole capaci di azione, sulle emozioni capaci di bene comune:
– Presentazione del PoeCivismo e degli strumenti connessi;
– La responsabilità sociale dell’artista. Interventi delle associazioni culturali e di volontariato.

Art’Empori e Rete Arcobaleno su “Il verticismo emozionale nell’arte come linguaggio dell’omologazione nel sentire comune. L’esperienzialità per un fruitore che diventa coautore di una cittadinanza non delegata. Un uso etico dell’arte per un mondo che si evolve nelle emozioni quotidiane e non nelle grandi rivoluzioni”, tramite Alessio Masone.

Art’Empori su “La rosa fiorisce senza un perché: la poesia, il (per)dono, lo sguardo del nascente“, tramite Nicola Sguera.

Comunità RNCD Clown Dottori su “Il clown è poesia fatta persona: uomo intero come superamento del dualismo”, tramite Enzo Maddaloni.

Città di Eufemia su “La poesia vince di mille secoli il silenzio: curare lo sguardo per riabitare il mondo”, tramite Carmela Longo.

Città di Eufemia su “La scultura sociale di Joseph Beuys per una condivisione sociale dell’arte”, tramite Mario Festa.

Centro per disabili “E’ più bello insieme” su La fragilità si protegge con la bellezza, non con la forza. Per una nuova strategia di inclusione sociale basata sulle emozioni etiche e non sulle leggi”, tramite Angelo Moretti.

Il Girasole, minori e disagio su “Il linguaggio dell’arte come linguaggio dell’anima: suo valore terapeutico e trasformativo”, tramite Anna Tecce.

Nell’attesa…….

Le cose che ho imparato nella vita – Paulo Coelho

Ti dimostro come puoi cambiare la tua vita…

La sezione artemporiana del Festival “Poesia in forma di rosa” è promossa dalle seguenti realtà associative:

Art’Empori. Comunità dell’arte biodiversa;
– Rete Arcobaleno. Associazioni per un’economia solidale;
– Comunità RNCD Clown Dottori;
– Centro per disabili “E’ più bello insieme”;
– Città di Eufemia. Nodo di economia solidale;
– LIPU Benevento;
– Lerka Minerka. Associazione escursionistica;
– La Cinta Onlus. Associazione per il recupero della relazione uomo/animale;
– GAS Arcobaleno. Gruppo d’Acquisto Solidale
– Tandem21/Quinua. Consumo Critico e Commercio Equo e Solidale