COUNCIL
“il nuovo sentiero”
22 giugno

alle ore 04.30


sulla rupe di Cairano (AV)

……considerate che l’alba è prevista per le ore 5,35 ma il council prevede l’inizio durante la fase notturna per finire dopo l’alba nel nuovo giorno.

Perchè il 22 giugno?

  • Per due ordini di motivi:
    il primo
    che il 21 giugno è il Solstizio d’Estate (Nel giorno più lungo dell’anno il sole sorge alle 5.35 e tramonta alle 20.49. Il giorno dura 15 ore e 14 minuti, alle ore 13.00 dell’ora legale attualmente in vigore, il Sole raggiunge il punto di massima elevazione sull’orizzonte. L’altezza raggiunta dalla nostra stella dipende dalla latitudine del luogo di osservazione.);
    il secondo è che è alla “vigilia di due eventi importanti” quello della Comunità Provvisoria e quello del Raduno Nazionale di Clown Dottori a Flumeri, da cui stanno partendo credo nuovi sentieri di vita.

Perchè fare un council all’alba?
L’Alba è sempre l’inizio di un nuovo giorno. E’ ad Est ed è qui che si apre “il nuovo sentiero”, ma prima dobbiamo guardare ad Ovest: il buio il latop oscuro, la morte, per scendere a patti con essa e poiché affronteremo anche la “nostra morte” non temendola più, non avremo più, d’ora in poi, paura della vita, riuscendo a non sentirci più colpevoli di essere felici gioiendo della bellezza del giorno e quindi saremo pronti ad incamminarci insieme sul “nuovo sentiero” della vita attraverso la luce che viene dall’Est per accogliere la nostra nuova vita, nell’equilibrio e nell’armonia.

Perchè Il nuovo sentiero nasce con la luce del sole?
La nostra vita è il Nulla. Il Nulla è pura energia. La luce del sole è l’energia della terra. Il sole è al centro di questa energia vitale. Questa è la più importante scoperta scientifica degli ultimi anni? No!

E’ quello che già molte antiche culture conoscevano i Maya, gli Egizi, gli Orientali, in molti Testi Sacri occidentali anche se andrebbero riletti tutti oggi alla luce di questi “nuovi punti di vista”, e ci sono molte persone che già l’hanno fatto, per comprenderne meglio il loro significato, non separando più ma unificando. Non più sistemi separati ma molteplicità sinergici di sistemi.
La stessa scienza e le religioni negli anni hanno separato ciò nel mentre oggi finalmente si sta cercando di rendere conosciuto lo sconosciuto che è in ognuno di noi. La vita quindi non è il risultato di funzioni fisiche come comunemente si crede, ma è la causa, di un compesso di sistemi energetici integrati e connessi tra loro.

Ed è per questo che la vita non finisce quando cessano le funzioni corporee alla morte, ma piuttosto la funzione corporea si arresta quando la vita lascia il corpo.

La semplice osservazione del ciclo dell’acqua specialmente nella nebbia di irraggiamento del mattino, nelle prime ore dell’alba, ci può far comprendere meglio come il ciclo della vita è perpetuo. L’acqua di un lago sale in vapore e con il calore della luce solare scopare nell’atmosfera salvo ricomparire più in alto come “nuvole senza forma” e successivamente come gocce di pioggia ricadere nel lago. Il freddo rende corpo determinato l’acqua, il sole, la luce, la trasforma in etereo e permanente.

Perchè Cairano (AV)?

http://www.cairano7x.it/

Perchè Flumeri (AV)?

www.radunonanzionaleclowndottori.org

info: nanosecondo